Guardavo fuori dalla finestra dell'ambulatorio, il cielo era di un azzurro emozionante, mentre l'oncologo mi spiegava i dettagli della chemio che avrei iniziato il giorno successivo... e pensavo a come fosse possibile un cielo di un azzurro simile in una giornata così grigia per me...

lunedì 6 agosto 2018

Sei Agosto Duemilatredici



Sapevo, quel Sei Agosto Duemilatredici
che dopo la mammografia 
mi avrebbero fatto accomodare 
davanti ad un ambulatorio
diverso dagli altri 
in fondo al corridoio.
Certe cose, in fondo al tuo cuore, le senti.
Speri di sentirti dire
"è una ciste, non è nulla di serio"
invece la dottoressa ti dice 
"ci sono molte probabilità che sia un cancro" 

Era caldo, fuori, in quei giorni
So che il mio primo pensiero fu
" è impossibile, non può capitarmi questo"
e
con angoscia pensai
"ma io ho ancora tante cose da fare"

Questo per dire che una diagnosi di cancro non significa la fine di tutto.
A volte si è fortunati e ci si libera dal cancro.
Per quanto? 
Chi può dirlo?! A volte per qualche anno, a volte per sempre a volte mai.
L'importante è Vivere  appieno ogni giorno  

Azzurrocielo



immagine:  da pixabay
  

14 commenti:

  1. Hai proprio ragione, anche perché chi sta leggendo questo tuo post magari ha già un cancro e manco lo sa, questo per dirti che tutti dovremmo avere quella razionalità tale da farci dire che ogni attimo potrebbe essere l’attimo della dipartita da questo mondo e quindi cerchiamo di godere di ogni momento che questa vita terrena ci offre. Un abbraccio.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spesso ci pensavo, prima. Ed ero attenta alle "piccole cose" ma ora ancora di più!. Un abbraccione

      Elimina
    2. Ci credo, cara, ci credo.
      sinforosa

      Elimina
  2. Cinque anni rappresentano la sicurezza e anche questo del 6 agosto sarà un compleanno fa festeggiare.
    Auguri, in bocca al lupo o qualsiasi forma augurale ti piaccia... un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per tutto! mmmm sicurezza non proprio ma è un traguardo!

      Elimina
  3. Buon "cinque anni", Annamaria. E' una soddisfazione. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  4. Cara Azzurrocielo, scusa se ti disturbo, mi sono accorta che sei sparita dai miei follower, come ho detto a un altro follower ( sparita anche lei nello stesso momento), pur dispiacendomi tanto, se non ti va più di seguirmi pazienza, ma se non lo hai fatto tu, come mai è successo? Mah!
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non mi sono cancellata!!!!! che è successo!!!????

      Elimina
  5. Sono date impresse a fuoco nella nostra mente, tuttele date da qauel giorno in pi sono incise a fuoco, l'importanteè essere ancora qui a ricordarle e a sorridere

    RispondiElimina
  6. Sono passati cinque anni e questo è positivo, un forte abbraccio cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, sembra impossibile. Se mi guardo indietro vedo tanta strada fatta

      Elimina
  7. Purtroppo non ci viviamo a pieno i giorni( e su questa cosa ci sto lavorando di bruto) pensiamo sempre che ci sarà un domani ma forse non ci sarà, dobbiamo essere felici anche per il fatto che questa mattina "mi sono svegliata", ma non è cosi, parlo dal mio punto, vorrei migliorare su queste cose e sto lavorando.... Sono contentissima per te ❤️❤️❤️❤️❤️❤️

    RispondiElimina